Comunicato stampa AVIS - Admo - Aido: Tuffati a donare 2019

Sabato 13 luglio, al parco acquatico “Le Caravelle” di Ceriale (SV), AVIS Liguria in collaborazione con Admo Liguria ed Aido Liguria e con il patrocinio della Regione Liguria organizza l’evento “Tuffati a donare” una giornata dedicata ai Donatori, Volontari e Amici delle 3 Associazioni.

L’estate è uno dei periodi più critici per quanto riguarda la donazione e le attività di volontariato. Spesso si va in vacanza e ci si “dimentica” che è possibile fare del bene.

L’evento “Tuffati a donare” vuole, non solo ricordarci ed invitarci a donare, ma farci riflettere che fare del bene, fa bene…. e rallegra.

La donazione è come il tuffo, prevede un attento e serio momento preliminare di valutazione ed analisi, ma poi quando abbiamo capito che possiamo farlo, allora è l’entusiasmo che prevale nel compiere il nostro gesto. Anche per la donazione vi è, e vi deve essere, un primo momento di responsabilità e consapevolezza, seguito poi dalla gioia e dalla frenesia di poter donare qualcosa agli altri. Ed infine, come dopo il tuffo, viene la soddisfazione.

E’ per questo che lo spirito della giornata “Tuffati a donare” è divertirsi, insieme, riflettendo. Lo slogan "Tuffati a donare" è un invito a tutti, un appello da raccogliere con generosità e spirito altruistico e lanciarsi a donare per gli altri.

L'evento avrà un duplice scopo; quello di festa che coinvolge i Donatori, i Volontari e i loro Amici e quello della promozione e informazione per tutti gli ospiti del parco. La giornata inizierà ufficialmente con l’amichevole partecipazione di Luca Galtieri, un coinvolgente flashmob acquatico e l’immancabile tuffo.

Si proseguirà con il canta-doccia, le foto con la cornice “Tuffati a donare” e le mascotte AVIS, anche quest’anno non mancheranno il torneo di beach volley, i clown e i giochi in acqua. Per tutto il parco la presenza del “Volontariato del Dono” con gazebi informativi, gonfiabili e gadget.

Questo evento è dedicato a incontrare, sensibilizzare e informare nuovi donatori, soprattutto tra i giovani per costruire cittadini solidali e consapevoli. L’apporto della costante opera delle 3 Associazioni in Liguria è fondamentale.

AVIS presente con 65 sedi contribuisce a quasi la metà del fabbisogno di sangue della nostra regione con una assidua e capillare attività di informazione, promozione e raccolta.

ADMO presidia il territorio con ben 12 sedi e può vantare una stretta collaborazione con l’IBMDR, il registro italiano dei Donatori di Midollo che ha la propria sede all’Ospedale Galliera a Genova.

AIDO con le sue 5 sedi fornisce il supporto ai nostri Centri Trapianti presso l’Ospedale Policlinico San Martino e l’Istituto Giannina Gaslini.

E’ necessario sottolineare che gli encomiabili risultati raggiunti dalle nostre eccellenze liguri in campo sanitario, la garanzia di cure e terapie sono sì frutto del lavoro, competenza e professionalità di medici, operatori e tecnici, ma non sarebbero perseguibili senza il gesto altruistico dei nostri Donatori.

Quindi coraggio, tuffatevi a donare!

Il Presidente AVIS Regionale LIGURIA Alessandro Casale

Il Presidente ADMORegionale LIGURIA Giorgio Zara 

Il Presidente AIDO Regionale LIGURIA Francesco Avanzini